Home Dal mondo Usa: attività economica aumenta a giugno, calano pressioni su prezzi

Usa: attività economica aumenta a giugno, calano pressioni su prezzi

30

L’attività delle imprese negli Stati Uniti ha raggiunto un massimo di 26 mesi a giugno, grazie alla ripresa dell’occupazione, mentre le pressioni sui prezzi si sono notevolmente attenuate, facendo sperare che il recente rallentamento dell’inflazione possa confermarsi

 

L’indice flash U.S. Composite Pmi Output, a cura di S&P Global, che monitora i settori manifatturiero e dei servizi, è salito a 54,6 questo mese.

Si tratta del livello più alto da aprile 2022 e fa seguito a una lettura finale di 54,5 a maggio. Una lettura superiore a 50 indica una crescita del settore privato. Sia il settore dei servizi che quello manifatturiero hanno contribuito all’aumento dell’attività.

Il Pmi manifatturiero flash è salito questo mese a 51,7 da 51,3 di maggio. Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto che l’indice per il settore, che rappresenta il 10,4% dell’economia, sarebbe calato a 51.

Il Pmi servizi flash è salito a 55,1, un massimo da 26 mesi, da 54,8 di maggio. Il dato ha superato le attese degli economisti che prevedevano una lettura di 53,7.

 

 

Fonte:www.reuetrs.com