Home Dal mondo Greggio, prezzi in calo su incertezza domanda

Greggio, prezzi in calo su incertezza domanda

35

Le quotazioni del petrolio perdono terreno, con gli operatori che attendono i segnali di uno sperato aumento della domanda estiva a sostegno dei prezzi

 

Intorno alle 10,55, i futures sul Brent cedono 41 centesimi, o lo 0,5%, a 83,84 dollari al barile dopo aver guadagnato nella seduta di ieri. I futures sul greggio statunitense West Texas Intermediate, anch’essi in rialzo ieri, calano di 39 centesimi, o dello 0,5%, a 79,94 dollari al barile.

Allo stesso tempo, la crescita della domanda globale di petrolio è rallentata a 890.000 barili al giorno su base annua nel primo trimestre e i dati suggeriscono che la crescita dei consumi potrebbe rallentare ulteriormente nel secondo trimestre.

Secondo gli analisti interpellati da Reuters, le scorte di greggio statunitensi dovrebbero essere diminuite di 2,3 milioni di barili nella settimana al 14 giugno.

Secondo i dati di ieri dell’ufficio statistico, in Cina, la produzione delle raffinerie di petrolio a maggio è diminuita dell’1,8% rispetto ai livelli dell’anno precedente, con le raffinerie impegnate in una manutenzione programmata e i margini di lavorazione messi sotto pressione dall’aumento dei costi del greggio.

 

 

Fonte:www.reuters.com