Home Dal mondo Greggio: prezzi poco mossi, speranze domanda estiva carburante offrono sostegno

Greggio: prezzi poco mossi, speranze domanda estiva carburante offrono sostegno

21

I prezzi del petrolio sono poco mossi

 

Alle 11,10 i futures sul Brent perdono 11 centesimi, o lo 0,1%, a 79,5 dollari il barile. I futures sul greggio statunitense West Texas Intermediate (Wti) cedono 17 centesimi, o lo 0,2%, a 75,3 dollari.

I prezzi del petrolio sono poco mossi, da una parte sostenuti dalle speranze di un aumento della domanda di carburante quest’estate, dall’altra frenati dal rafforzamento del dollaro in seguito al ridimensionamento delle aspettative di un imminente taglio dei tassi di interesse statunitensi.

Nonostante i tagli dell’Opec+, le scorte di petrolio sono aumentate. Le riserve di greggio statunitensi sono cresciute nell’ultima settimana, così come quelle di benzina.

La società di consulenza energetica Fge prevede un rally del petrolio, con prezzi che raggiungeranno livelli intorno agli 85 dollari nel terzo trimestre.

Il dollaro forte pesa sul mercato, con la divisa che avanza dopo che i dati sugli occupati negli Stati Uniti di venerdì hanno spinto gli investitori a ridurre le aspettative sui tassi di interesse.

 

 

Fonte:www.reuters.com