Home Dal mondo Cosa seguire questa settimana?

Cosa seguire questa settimana?

23

Le cinque cose da seguire questa settimana: dati inflazione Usa, dati inflazione Eurozona, dati Giappone, Cina e prezzi petrolio

 

Il primo evento da seguire riguarda i dati sull’inflazione negli Stati Uniti. L’indicatore dell’inflazione preferito dalla Fed, l’indice dei prezzi delle spese per consumi personali (PCE), previsto per venerdì sarà tenuto sotto stretta osservazione alla ricerca di indizi sulla direzione dei tassi di interesse per il resto dell’anno. Il calendario economico prevede anche la revisione dei dati economici sulla crescita del primo trimestre giovedì e il Libro beige della Fed mercoledì.

Secondo evento: inflazione nella zona euro. La Bce ha promesso di abbassare i tassi di interesse dal massimo storico del 4% nel prossimo vertice di giugno, ma resta da vedere quanto rapidamente li ridurrà dopo, soprattutto se i dati sull’inflazione in uscita venerdì mostreranno che le pressioni sui prezzi restano volatili.

Terzo evento: dati Giappone. I dati sull’inflazione di Tokyo di venerdì saranno tenuti sotto stretta osservazione per cercare di capire quando la Banca del Giappone potrebbe alzare i tassi. I dati precedono di due settimane il prossimo vertice di politica monetaria della BOJ, in cui alcuni scommettono che la banca centrale potrebbe effettuare il suo secondo rialzo dei tassi dopo la storica mossa di marzo.

Lunedì la Cina pubblicherà i dati sui profitti industriali per l’anno in corso, con gli osservatori del mercato desiderosi di vedere se i profitti sono rimbalzati ad aprile dopo il forte calo del mese precedente che ha fatto rallentare il ritmo dei guadagni per i primi tre mesi al 4,3%.

Infine, i prezzi del petrolio. L’aumento dei tassi di interesse aumenta il costo dei prestiti, il che può rallentare l’attività economica e ridurre la domanda di petrolio.

 

 

Fonte:www.investing.com