Home Dal mondo Borse in rialzo nel giorno dell’inflazione Usa

Borse in rialzo nel giorno dell’inflazione Usa

15

Avvio positivo per i principali listini del Vecchio Continente in attesa della pubblicazione del dato sull’inflazione americana del mese di aprile

 

Le Borse europee iniziano la giornata dominata dal dato sull’inflazione Usa con il segno più. Il Ftse Mib di Piazza Affari guadagna quasi mezzo punto percentuale spinto da Saipem e banche, in linea con il listino londinese. Poco più indietro, ma comunque in positivo, sia Parigi che Francoforte.

L’attesa è tutta per il dato sull’inflazione americana del mese di aprile, in uscita alle 14,30. Dall’andamento del carovita la Federal Reserve trarrà indicazioni importanti in vista delle prossime mosse sui tassi di interesse.

Nel frattempo, l’indice Nasdaq ha ingannato l’attesa dell’inflazione toccando un nuovo record (il settimo del 2024) a quota 16.511 punti dopo aver chiuso in rialzo dello 0,75%. A Wall Street la stagione delle trimestrali volge al termine. Finora il 92% delle aziende incluse nell’indice S&P 500 ha pubblicato i conti e l’80% di esse ha battuto le stime degli esperti.

Sull’azionario europeo occhi puntati sui titoli bancari dopo le parole del presidente francese Macron sulle possibili fusioni cross over nell’Eurozona.

Per quanto riguarda il valutario, il cambio euro/dollaro è inchiodato a 1,082 in attesa del Cpi americano, mentre il petrolio recupera terreno dopo lo scivolone della vigilia, in attesa delle scorte Usa e dell’outlook dell’Aie (+0,7% il Brent a 82,95 dollari).

 

 

Fonte:www.financialounge.com