Home Dal mondo Borse caute in attesa del discorso di Powell al Congresso

Borse caute in attesa del discorso di Powell al Congresso

38

Oggi e domani il presidente della Fed, Jerome Powell, terrà un discorso nell’aula del Congresso Usa. Politica monetaria in primo piano anche in Europa in vista della riunione della Bce

 

Avvio nel segno della prudenza per i principali listini del Vecchio Continente nella seduta odierna. Il Ftse Mib guadagna lo 0,1%, poco sopra la parità anche la Borsa di Francoforte. Leggermente in rosso, nei primi scambi, Londra e Parigi.

La seduta debole di ieri a Wall Street, partita da un report sulle vendite di iPhone in calo in Cina, ha influenzato anche i listini asiatici. La Borsa di Tokyo ha chiuso praticamente invariata (+0,06%) mantenendo comunque il livello sopra i 40mila punti. In Cina la Borsa di Hong Kong (+1,7%) tenta di recuperare il terreno perso dopo il Congresso del Popolo, in cui il partito ha fissato al 5% il target di crescita. Debole Shanghai, che paga i dubbi sollevati da Morgan Stanley e Goldman Sachs sulla ripresa economica del Paese.

Politica monetaria in primo piano anche in Europa, dove domani è in programma il meeting della Bce. Secondo le previsioni, i tassi di interesse rimarranno invariati ma potrebbero arrivare nuove proiezioni che dovrebbero indicare stime più basse per questo anno sia sulla crescita che sull’inflazione nell’Eurozona.

Sul versante valutario, il cambio euro/dollaro si attesta a 1,0862 (1,0863 in chiusura ieri). Per quanto riguarda il petrolio, il Wti aprile tratta a 78,41 dollari (+0,33%), mentre il Brent maggio a 82,24 dollari (+0,24%). Il gas ad Amsterdam è scambiato a 27,60 euro (+0,5%). In calo il Bitcoin che, dopo aver superato la soglia dei 69.000 dollari, si attesta ora a 65.621 dollari. In leggero calo anche l’oro che dopo il massimo storico raggiunto a 2.145,40 dollari, si attesta a 2.137,35 dollari.

 

 

Fonte:www.financialounge.com