Home Dal mondo Inflazione turca inarrestabile: +67% a febbraio

Inflazione turca inarrestabile: +67% a febbraio

54

I prezzi continuano a salire in Turchia nonostante i tassi di interesse al 45%

 

L’inflazione della Turchia continua a crescere nonostante la terapia d’urto della banca centrale. Nel mese di febbraio il carovita è salito del 67,1% su base annuale, con un rialzo mensile del 4,5%.

Nel mese di gennaio, sempre su base annua, l’inflazione era cresciuta del 64,9%. Ma il dato più preoccupante è che, a febbraio, il carovita è andato oltre le previsioni degli analisti, che segnalavano un aumento del 65,7%.

Lo scorso gennaio la banca centrale turca aveva portato i tassi di interesse al 45% per frenare l’inflazione, annunciando sostanzialmente la fine di un ciclo di rialzi durato otto mesi. Tuttavia, la nuova fiammata dell’inflazione potrebbe indurre la banca centrale a riprendere il ciclo di inasprimento, con pesanti conseguenze per l’economia.

 

 

Fonte:www.financialounge.com