Home Dal mondo Greggio scivola su timore domanda e prese di profitto

Greggio scivola su timore domanda e prese di profitto

39

I prezzi del petrolio scendono a causa delle crescenti preoccupazioni legate alla domanda e delle prese di profitto dopo i rialzi della scorsa settimana, mentre il conflitto in Medio Oriente non sembra attenuarsi

 

Alle 12,10 i futures sul Brent sono in calo di 68 centesimi, o dello 0,8%, a 82,79 dollari il barile.

I futures sul greggio West Texas Intermediate statunitense, il cui contratto di marzo scade domani, perdono 19 centesimi, o lo 0,2%, a 79,93 dollari con scambi fiacchi. Il contratto Wti di aprile è in ribasso di 61 centesimi, o dello 0,8%, a 77,85 dollari.

La scorsa settimana i futures sul Brent e sul Wti hanno guadagnato rispettivamente circa l’1,5% e il 3%, riflettendo il crescente rischio di un allargamento del conflitto in Medio Oriente.

Le previsioni di rallentamento della domanda da parte dell’Agenzia internazionale dell’energia e l’aumento maggiore del previsto dei prezzi alla produzione Usa a gennaio alimentano i timori per l’inflazione.

 

 

Fonte:www.reuters.com