Home Dal mondo Forex: dollaro scivola contro yen, sterlina scende dopo Cpi

Forex: dollaro scivola contro yen, sterlina scende dopo Cpi

41

Il dollaro si indebolisce rispetto allo yen, mentre la sterlina perde terreno dopo che i dati sull’inflazione britannica di gennaio non hanno registrato l’accelerazione prevista

 

Poco dopo le 11 italiane, il dollaro è in ribasso dello 0,15% rispetto allo yen, attestandosi a 150,57, non troppo lontano dal massimo di tre mesi toccato ieri. Il biglietto verde ha guadagnato circa 10 yen dall’inizio dell’anno.

Il dollaro/yen tende a seguire i rendimenti dei Treasury statunitensi a lungo termine, che oggi hanno raggiunto un nuovo picco di due mesi e mezzo al 4,332%.

Intanto, la sterlina britannica perde lo 0,4% a 1,2533 dollari, toccando brevemente il minimo da otto giorni, dopo che, secondo dati resi noti stamani, l’inflazione britannica si è attestata a un tasso annuo del 4,0% a gennaio, invariato rispetto a dicembre.

L’indice del dollaro, che misura la valuta statunitense rispetto alle sei principali controparti, è invariato a 104,95, non lontano dal massimo di tre mesi di ieri, 104,96.

L’euro scende dello 0,09% a 1,0697 dollari, dopo aver toccato un nuovo minimo da tre mesi a 1,0695 dollari.

 

 

Fonte:www.reuters.com