Home Dal mondo Antitrust, avviata istruttoria nei confronti di Poste Italiane

Antitrust, avviata istruttoria nei confronti di Poste Italiane

61

È quanto si legge in una nota dell’autorità

 

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento istruttorio nei confronti di Poste Italiane.

Secondo Agcm, Poste non avrebbe reso accessibile l’insieme della rete e degli uffici postali alle imprese direttamente concorrenti della propria controllata PostePay nei mercati della vendita al dettaglio di energia elettrica e gas naturale.

In questo modo la società “ha attribuito alla propria controllata un vantaggio competitivo rilevante, suscettibile di alterare irrimediabilmente le dinamiche concorrenziali in un contesto di mercato singolare – caratterizzato dalla fine dei regimi tutelati nella fornitura di energia elettrica e gas naturale – in cui gli operatori attivi hanno forti incentivi ad attrarre clienti provenienti dai regimi tutelati”, sottolinea Agcm.

Contestualmente all’istruttoria, è stato avviato anche un procedimento per adottare eventuali misure cautelari “per ripristinare quel level playing field nei mercati in oggetto, che sarebbe stato falsato dalle condotte oggetto di indagine”.

Ieri i funzionari dell’autorità, con l’ausilio del Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza, hanno svolto ispezioni presso le sedi delle società interessate.

 

 

Fonte:www.reuters.com