Home Dal mondo Germania taglia quota in Dhl in spinta per privatizzazioni

Germania taglia quota in Dhl in spinta per privatizzazioni

30

È quanto emerge da un comunicato del ministero delle Finanze tedesco

 

La banca statale tedesca KfW ha collocato circa 50 milioni di azioni della propria quota in Dhl per 2,17 miliardi di euro, nell’ambito di un piano governativo di vendita delle partecipazioni di Berlino per investire nella rete ferroviaria.

La partecipazione di KfW è scesa a circa il 16,5% da circa il 20,5% dopo il collocamento delle azioni, rivolto a investitori istituzionali.

Per effetto del collocamento il flottante di Dhl è cresciuto, anche se KfW rimane il maggiore azionista del gruppo.

Nell’ambito di un accordo sul bilancio di dicembre, il ministro delle Finanze Christian Lindner ha detto che la Germania avrebbe investito nell’operatore ferroviario Deutsche Bahn in parte con fondi raccolti dalla vendita delle quote di alcune delle oltre 100 società controllate dal governo.

Quest’anno il governo prevede di raccogliere fino a 4 miliardi di euro vendendo partecipazioni societarie, in base a documenti del ministero delle Finanze visti da Reuters.

Tra le altre partecipazioni del governo vi è una quota diretta del 13,8% in Deutsche Telekom a cui si aggiunge un ulteriore 16,6% detenuto attraverso KfW.

 

 

Fonte:www.reuters.com