Home Dal mondo Forex, dollaro flette contro euro dopo aver toccato ieri massimo da quasi...

Forex, dollaro flette contro euro dopo aver toccato ieri massimo da quasi 3 mesi

10

Il dollaro perde terreno rispetto all’euro, ritracciando ulteriormente rispetto ai massimi di quasi tre mesi visti ieri, con un calo dei rendimenti dei titoli di Stato Usa che ha aumentato la pressione

 

Il dollaro scivola dello 0,1% a 1,0767 dollari per euro, dopo aver ceduto lo 0,1% ieri, quando aveva toccato il livello più alto dal 14 novembre a 1,0722 dollari.

L’indice del dollaro statunitense, che misura l’andamento della divisa americana rispetto a un paniere di sei valute, perde lo 0,16% a 104,05, dopo il calo dello 0,29% visto ieri. Lunedì l’indice aveva raggiunto i massimi dal 14 novembre, a 104,60.

Il dollaro guadagna lo 0,03% rispetto allo yen, attestandosi a 147,9, dopo aver perso lo 0,49% ieri. Il cambio tende ad essere estremamente sensibile ai movimenti dei rendimenti dei Treasury.

Gli analisti e i trader sottolineano che i dati sull’inflazione statunitense, previsti il 13 febbraio, saranno un test fondamentale per le scommesse sui tassi della Fed.

 

 

Fonte:www.reuters.com