Home Dal mondo Forex: dollaro Usa scivola, Aussie guadagna su prospettiva rialzo tassi

Forex: dollaro Usa scivola, Aussie guadagna su prospettiva rialzo tassi

16

Il dollaro statunitense è in leggero calo, mentre il dollaro australiano sale dopo che la banca centrale ha detto che potrebbe essere necessario un rialzo dei tassi per contenere l’inflazione

 

La Reserve bank of Australia ha lasciato i tassi invariati, ma ha avvertito di una possibile ulteriore stretta monetaria. Alle 10,44, il dollaro australiano sale dello 0,24% a 0,64985 dollari.

Una serie di solidi dati economici statunitensi e le osservazioni del presidente della Federal Reserve Jerome Powell hanno allontanato le speculazioni su un taglio anticipato e deciso dei tassi di interesse, sostenendo il dollaro.

L’indice del dollaro, che misura la valuta statunitense rispetto ad altre sei, perde lo 0,03% a 104,425, dopo aver toccato ieri un picco di 104,60, il massimo dal 14 novembre.

L’euro sale di circa lo 0,06% a 1,0738 dollari.

La sterlina si attesta a 1,255 dollari, in rialzo dello 0,15%, ancora intorno al minimo di sette settimane toccato nell’ultima seduta.

Lo yen giapponese si rafforza a 148,61 per dollaro, ma non lontano dal minimo di due mesi di 148,90 toccato ieri.

 

 

Fonte:www.reuters.com