Home Dal mondo Forex: dollaro sale dopo decisione Fed, euro a minimi sette settimane

Forex: dollaro sale dopo decisione Fed, euro a minimi sette settimane

58

L’euro tocca un minimo di sette settimane contro un dollaro in rialzo dopo le dichiarazioni del presidente della Fed

 

L’euro perde lo 0,1% a 1,0797 dollari, dopo essere sceso nel corso della seduta fino a 1,0780 dollari, il minimo dal 13 dicembre, mentre la sterlina cede lo 0,3% contro il biglietto verde a 1,2653 dollari in attesa della decisione di Bank of England che arriverà in giornata.

L’indice del dollaro statunitense guadagna lo 0,4% a 103,67, rimanendo vicino al massimo di 103,82 toccato lunedì.

Il dollaro è sostenuto dai dati economici statunitensi che suggeriscono che la Fed possa aspettare a tagliare i tassi di interesse. Anche Powell ha dato alla divisa statunitense un’ulteriore spinta durante la notte definendo un taglio a marzo “non lo scenario di base”.

La decisione della Fed ha fatto scendere i rendimenti dei Treasury statunitensi, rafforzando la corsa ai titoli obbligazionari guidata dal rinnovato nervosismo legato alle banche regionali statunitensi dopo che la New York Community Bancorp è crollata del 37% ai minimi da oltre due decenni in seguito a una perdita a sorpresa.

Il rendimento del Treasury statunitense a due anni ha perso 13 punti base ieri, rimanendo stabile a 4,23% nella seduta di oggi.

 

 

Fonte:www.reuters.com