Home Dal mondo Trasporto merci via Canale Suez in calo 45% dopo attacchi Houthi

Trasporto merci via Canale Suez in calo 45% dopo attacchi Houthi

67

È quanto dice l’agenzia delle Nazioni Unite Unctad

 

Il trasporto merci attraverso il Canale di Suez è diminuito del 45% nei due mesi in cui gli attacchi da parte degli Houthi yemeniti hanno indotto i gruppi di navigazione a dirottare le merci, con ulteriori disagi a rotte commerciali marittime già messe alla prova.

L’Unctad, la Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo che sostiene i Paesi in via di sviluppo nel commercio globale, ha avvertito dei rischi di un aumento dell’inflazione, di incertezza della sicurezza alimentare e di incremento delle emissioni di gas serra.

Le compagnie di navigazione hanno dirottato le navi dal Mar Rosso da quando il movimento filo-iraniano Houthi, che controlla la maggior parte delle zone popolate dello Yemen, ha iniziato ad attaccare le navi a sostegno dei palestinesi a Gaza. Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno risposto con attacchi aerei contro gli Houthi.

L’agenzia ha detto che dal canale è transitato il 39% di navi in meno rispetto all’inizio di dicembre, con un conseguente calo del 45% di tonnellate di merci trasportate.

 

 

Fonte:www.reuters.com