Home Dal mondo I costi dei conti correnti salgono a 104 euro: +10% in un...

I costi dei conti correnti salgono a 104 euro: +10% in un anno

56

A rilevare l’aumento è la Banca d’Italia che il 22 gennaio ha pubblicato i risultati dell’indagine svolta nel 2023 sulla spesa dei conti correnti delle famiglie

 

Nel 2022 la spesa per la gestione di un conto corrente è cresciuta di 9,3 euro rispetto al 2021, raggiungendo l’importo di 104 euro.

L’analisi è stata condotta su oltre 12.000 conti correnti bancari selezionati a partire da 605 sportelli. Il risultato è stato un incremento annuale sui costi del 9,8%, legato alla crescita delle spese sia fisse sia variabili. Per le prime l’aumento, pari a 5,9 euro, è dovuto principalmente ai canoni di base. Le spese variabili, invece, sono cresciute di 3,4 euro, in prevalenza per effetto della maggiore operatività della clientela, mentre le commissioni sono risultate pressoché invariate.

Allo stesso tempo sono saliti i costi relativi ai conti correnti bancari on line (1.085 quelli analizzati), ma in maniera molto meno marcata. Nel 2022, infatti, la spesa di gestione di un conto on line è stata pari a 33,7 euro, 0,7 euro in più rispetto all’anno precedente.

Infine, la ricerca ha evidenziato una crescita anche per i costi di gestione dei 1.000 conti correnti postali analizzati, che in media sono passati dai 58 euro del 2021 ai 59,6 euro del 2023.

 

 

Fonte:www.investing.com