Home Dal mondo Forex: yuan giù dopo banca centrale Cina, dollaro poco mosso in seduta...

Forex: yuan giù dopo banca centrale Cina, dollaro poco mosso in seduta festiva

73

Lo yuan scende ai minimi di un mese, mentre il dollaro è poco mosso in occasione della festività del Martin Luther King Day

 

La Banca popolare cinese ha lasciato fermi i tassi di interesse sui prestiti a medio termine, contro le aspettative del mercato che erano per un taglio a sostegno della discontinua ripresa economica post-pandemia della Cina.

Ciò ha fatto scivolare lo yuan onshore al minimo di un mese di 7,1813 per dollaro, prima di un parziale recupero a 7,1768 verso le 11,40.

Lo yuan offshore scende fino a 7,1904 per dollaro, giungendo vicino al minimo di un mese registrato venerdì.

L’indice del dollaro, che misura la valuta statunitense rispetto a sei valute, è poco mosso, +0,24% a 102,652.

I trader tengono d’occhio anche i dati dell’inflazione britannica previsti in settimana, poiché l’attenzione del mercato rimane sulla tempistica con cui le principali banche centrali a livello globale potrebbero iniziare ad allentare i tassi quest’anno.

La sterlina scivola dello 0,24% a 1,2721 dollari, anche se la settimana scorsa è rimasto vicino al picco di due settimane. L’euro si attesta vicino al livello di 1,10 dollari, a 1,0934.

In Asia, lo yen resta sotto pressione, in calo dello 0,5% a 145,7 per dollaro sulle aspettative che la Banca del Giappone manterrà invariate la sua impostazione ultra-espansiva in occasione del prossimo incontro politico della prossima settimana.

 

 

Fonte:www.reuters.com