Home Dal mondo Shell, abbandonati lavori su gigantesco impianto GNL

Shell, abbandonati lavori su gigantesco impianto GNL

122

Shell ha abbandonato i grandi lavori su un gigantesco impianto GNL in favore di una soluzione rapida

 

Shell ha preso in considerazione la chiusura del suo impianto di punta per il gas naturale liquefatto Prelude al largo dell’Australia per un anno, con l’obiettivo di risolvere i problemi nati durante le operazioni.

Prelude, il cui ponte è più lungo di quattro campi da calcio, è stato il primo impianto GNL galleggiante al mondo a utilizzare una nuova tecnologia e, secondo le stime, è costato oltre 12 miliardi di dollari.

 

 

Fonte:www.reuters.com