Home Dal mondo I titoli asiatici salgono grazie alle speranze di stimolo della Cina che...

I titoli asiatici salgono grazie alle speranze di stimolo della Cina che compensano i pessimi dati PMI

75

La maggior parte dei titoli asiatici è salita lunedì grazie all’ottimismo per l’adozione di ulteriori misure di stimolo da parte della Cina, che ha ampiamente compensato i dati che mostrano un ulteriore deterioramento dell’attività economica del Paese nel mese di luglio

 

I mercati cinesi si sono rafforzati lunedì, quando il Consiglio di Stato ha delineato ulteriori misure per stimolare i consumi interni e la crescita economica.

L’indice cinese Shanghai Shenzhen CSI 300 è salito dello 0,8%, mentre il Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,6%. I titoli cinesi hanno visto l’indice Hang Seng di Hong Kong salire dell’1,6%, grazie al fatto che il Consiglio ha anche presentato misure volte a sostenere le maggiori società tecnologiche del Paese.

L’indice Nikkei 225 è salito dell’1,4%, mentre il più ampio TOPIX ha guadagnato l’1,3%, con entrambi gli indici che si stanno riavvicinando ai massimi di 30 anni. I titoli giapponesi sono saliti anche se i dati hanno mostrato che la produzione industriale è cresciuta meno del previsto a giugno.

Altri titoli asiatici esposti alla Cina sono avanzati lunedì, con la Corea del Sud KOSPI in rialzo dello 0,8%, mentre la maggior parte dei mercati del Sud-Est asiatico è salita.

D’altro canto, i futures dell’indice indiano Nifty 50 indicano un’apertura debole, mentre gli investitori raccolgono i profitti dopo una serie di massimi record registrati a luglio.

L’indice australiano ASX 200 ha oscillato lunedì, mentre gli investitori si sono rintanati in attesa della riunione di martedì di Banca Centrale d’Australia. I mercati sono divisi sul fatto che la banca non sia in grado di decidere se la RBA sia in grado di operare in modo efficiente.

 

 

Fonte:www.investing.com