Home Dal mondo Vivendi, Ue indaga su possibile violazione norme fusioni in deal Lagardere

Vivendi, Ue indaga su possibile violazione norme fusioni in deal Lagardere

41

È quanto si legge in una nota

 

L’autorità antitrust dell’Ue ha aperto un’indagine per verificare se il gruppo francese dei media Vivendi abbia violato le regole sulle fusioni quando ha acquisito l’editore francese Lagardere.

L’indagine si concentrerà sull’eventuale violazione da parte di Vivendi dell’obbligo di notifica e della clausola sospensiva, nonché delle condizioni e degli obblighi connessi alla decisione della Commissione di autorizzare la transazione con Lagardere.

Il cosiddetto “gun-jumping” può comportare una multa fino al 10% del fatturato aggregato di Vivendi.

L’esecutivo Ue ha dato il via libera all’operazione il mese scorso.

 

 

Fonte:www.reuters.com