Home Dal mondo Titoli immobiliari cinesi sostenuti dalle speranze di uno stimolo

Titoli immobiliari cinesi sostenuti dalle speranze di uno stimolo

53

I titoli immobiliari cinesi sono rimbalzati dalle recenti perdite

 

Questo martedì i titoli immobiliari cinesi favoriti soprattutto dalle promesse di un maggiore sostegno economico al settore in difficoltà da parte dei massimi responsabili politici, sono rimbalzati bruscamente dalle recenti perdite.

Il Politburo cinese, il massimo organo decisionale del Partito Comunista, ha dichiarato lunedì che nelle prossime settimane adotterà ulteriori misure di spesa per sostenere la crescita economica.

Le misure saranno finalizzate principalmente a incrementare la spesa interna e comporteranno anche l’adeguamento delle politiche immobiliari per sostenere il settore. Sebbene il Politburo non abbia delineato alcuna misura definitiva, gli investitori sono stati comunque sollevati da quello che è sembrato un cambiamento di tono del governo cinese.

Il rally di questo martedì segna una ripresa dei principali titoli immobiliari, dopo che le preoccupazioni per l’insorgere di una crisi del debito nel settore avevano provocato forti perdite nelle ultime due sessioni.

Country Garden Holdings Company Ltd e Longfor Properties Co Ltd, quotate a Hong Kong, sono salite rispettivamente del 14% e di oltre il 20%. Sunac China Holdings Ltd ha guadagnato il 14%, mentre KWG Living Group Holdings Ltd ha guadagnato quasi il 17%.

Anche gli altri titoli cinesi sono saliti martedì. L’indice Hang Seng è salito del 3,6%, mentre gli indici Shanghai Shenzhen CSI 300 e Shanghai Composite sono saliti rispettivamente del 2,6% e dell’1,9%.

 

 

Fonte:www.investing.com