Home Dal mondo SoftBank valuta possibilità di quotare PayPay in Usa

SoftBank valuta possibilità di quotare PayPay in Usa

47

È quanto da tre fonti vicine alla questione

 

SoftBank sta valutando la possibilità di quotare negli Stati Uniti la sua attività di pagamenti PayPay, mossa che potrebbe segnare un’altra quotazione americana per il tentacolare gruppo tech di Masayoshi Son insieme al progettista di chip Arm.

New York è vista come una destinazione più attraente di Tokyo per le quotazioni delle aziende tech perché generalmente permette di raggiungere valutazioni più elevate. La tempistica della quotazione non è ancora chiara, poiché PayPay, che è in perdita, deve prima dimostrare un chiaro percorso verso la redditività.

SoftBank ha già fissato l’obiettivo della quotazione di PayPay. A novembre, un dirigente ha comunicato che il valore della società sfiorava i 1.000 miliardi di yen (7,17 miliardi di dollari). Il fatto che il gruppo stia prendendo in considerazione una quotazione negli Stati Uniti non è stato riportato in precedenza.

I rappresentanti di PayPay e dell’azienda di telecomunicazioni nazionali del Gruppo SoftBank, SoftBank Corp, hanno detto di non voler commentare le speculazioni. PayPay è controllata di SoftBank Corp, della sua attività internet, Z Holdings, e del secondo Vision Fund del gruppo.

Le azioni del gruppo SoftBank hanno chiuso in rialzo del 2%, mentre Z Holdings è salita di quasi il 6%, registrando il più grande guadagno in un giorno da febbraio.

 

 

Fonte:www.reuters.com