Home Dal mondo Greggio scivola su timori di ulteriore rialzo di tassi in Usa

Greggio scivola su timori di ulteriore rialzo di tassi in Usa

53

I prezzi del petrolio sono in calo a causa dei timori per il rallentamento dell’economia globale e per possibili ulteriori aumenti dei tassi d’interesse da parte della Fed

 

Intorno alle 10,4, i futures del Brent sono in calo di 6 centesimi a 74,81 dollari al barile dopo aver registrato un aumento dello 0,8% venerdì. Il greggio statunitense West Texas Intermediate è a 70 dollari al barile, in ribasso di 7 centesimi, dopo aver chiuso in rialzo dell’1,1% nella seduta precedente.

Il Brent è sceso per il quarto trimestre consecutivo alla fine di giugno, mentre il Wti ha registrato il secondo calo trimestrale a causa del rallentamento delle due principali economie mondiali, Stati Uniti e Cina, nel secondo trimestre.

Tuttavia, alcuni analisti si aspettano una riduzione delle forniture, che spingerà i prezzi verso l’alto nel secondo semestre, dopo che l’Arabia Saudita, il principale esportatore, si è impegnata a tagliare la produzione di 1 milione di barili al giorno a luglio, mentre gli Stati Uniti stanno gradualmente rifornendo la loro Strategic Petroleum Reserve.

 

 

Fonte:www.reuters.com