Home Dal mondo Attività manifatturiera cinese in calo a giugno, previsioni cupe

Attività manifatturiera cinese in calo a giugno, previsioni cupe

48

Lo hanno mostrato i dati di questo venerdì

 

L’attività manifatturiera cinese si è contratta come previsto nel mese di giugno, mentre i maggiori motori economici del paese hanno tratto scarso sostegno dalle recenti misure di stimolo, offuscando le prospettive economiche del paese per quest’anno.

I dati dell’Ufficio nazionale di statistica hanno mostrato che a giugno l’indice Pmi manifatturiero si è attestato a 49,0 da 48,8 di maggio.

Una lettura inferiore a 50 indica una contrazione e il PMI manifatturiero si è contratto per il terzo mese consecutivo.

Anche il settore non manifatturiero è cresciuto meno del previsto a giugno, con una lettura dell’indice PMI di 53,2, più debole rispetto alle aspettative di 53,7 e alla lettura di 54,5 di maggio.

La debolezza dei dati arriva nonostante una serie di misure di stimolo da parte del governo cinese per sostenere la crescita economica, che hanno incluso anche diversi tagli dei tassi di interesse da parte della People’s Bank of China.

 

 

Fonte:www.investing.com