Home Dal mondo Titoli immobiliari cinesi in calo dopo le previsioni di Goldman Sachs

Titoli immobiliari cinesi in calo dopo le previsioni di Goldman Sachs

58

Le azioni delle principali società immobiliari cinesi sono crollate lunedì a causa delle previsioni negative della banca d’investimento Goldman Sachs

 

Goldman Sachs ha affermato, in una nota pubblicata domenica, che il mercato immobiliare cinese è destinato “ad una ripresa a forma di L”, che dovrebbe “ulteriormente frenare un più ampio rimbalzo economico nel Paese”.

In seguito alla notizia, Country Garden Holdings Company Ltd, Poly Property Group Co Ltd e Guangzhou R&F Properties Co Ltd, quotate a Hong Kong, hanno perso tra il 2% e il 5%, mentre Sunac China Holdings Ltd è stata la peggiore, con un calo di oltre il 12%, vicino ai minimi di 12 anni.

KWG Property è scesa del 7,6% mentre, tra i titoli quotati a Shanghai, China Vanke Co Ltd ha ceduto l’1,1%.

In generale, l’indice cinese bluechip Shanghai Shenzhen CSI 300 è salito dello 0,4%, mentre l’Hang Seng di Hong Kong è rimasto flat.

Il mattone cinese si è indebolito negli ultimi tre anni a causa di una regolamentazione più rigida sui finanziamenti e di una battuta d’arresto alle costruzioni dovuta ai lockdwon anti-Covid. La stretta sul credito e il blocco dei progetti ha provocato numerosi default nel settore, arrivati anche in un contesto già di alto indebitamento.

 

 

Fonte:www.investing.com