Home Dal mondo Forex: dollaro resta debole dopo dati sussidi disoccupazione Usa, focus su Fed

Forex: dollaro resta debole dopo dati sussidi disoccupazione Usa, focus su Fed

68

Il dollaro oscilla intorno ai minimi di due settimane

 

Stamattina il dollaro oscilla intorno ai minimi di due settimane visti ieri dopo che il balzo delle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione Usa ha alimentato le speranze che vedono il picco dei tassi statunitensi vicino, mentre l’attenzione è focalizzata sulla prossima settimana, ricca di riunioni delle banche centrali.

Intorno alle 10,30 italiane, l’indice del biglietto verde è in rialzo dello 0,19 a 103,54 dopo aver perso oltre lo 0,7% nella seduta precedente, maggior calo giornaliero da metà marzo.

L’euro rimane fermo a 1,0763 dollari dopo aver guadagnato lo 0,78% ieri, raggiungendo un massimo intraday di due settimane a causa del sell off sul dollaro.

La sterlina, che ieri ha è avanzata di quasi l’1%, si attesta 1,2538 dollari, appena al di sotto dei massimi di un mese.

 

 

Fonte:www.reuters.com