Home Dal mondo Ferretti venderà quota fino a 28,7% in dual listing a Milano

Ferretti venderà quota fino a 28,7% in dual listing a Milano

142
stock indexes in virtual space. Economic growth, recession. Electronic virtual platform showing trends and stock market fluctuations

Ferretti ha reso noto che il suo principale azionista, il gruppo cinese Weichai, venderà fino al 28,75% del capitale della società in occasione del dual listing che la porterà a quotarsi a Milano

 

Ferretti, che è approdata alla Borsa di Hong Kong lo scorso anno, lancerà l’offerta non appena otterrà l’approvazione delle autorità, ha spiegato il produttore di yacht.

Weichai detiene attualmente una partecipazione del 63,75% in Ferretti, i cui marchi includono Riva, Pershing e Wally.

Oggi le azioni della società hanno chiuso a 23,30 dollari di Hong Kong, leggermente sopra il prezzo dell’Ipo di 22,88. La società è ora valutata circa 7,9 miliardi di dollari di Hong Kong (1 miliardo di dollari).

Il governo italiano sta attualmente esaminando l’influenza del principale azionista cinese di Pirelli, Sinochem, sul gruppo italiano, in base alla procedura del “Golden Power”.

Per l’Ipo di Ferretti, Goldman Sachs, J.P. Morgan e UniCredit agiranno come joint global coordinator e joint bookrunner, mentre Equita e Berenberg come joint bookrunner.

 

 

Fonte:www.reuters.com