Home Dal mondo Meta annuncia il ricorso contro la multa da 1,2 miliardi

Meta annuncia il ricorso contro la multa da 1,2 miliardi

58

Meta farà ricorso contro il garante per la privacy irlandese

 

Meta farà ricorso contro il garante per la privacy irlandese che, nella giornata di lunedì, ha multato l’azienda per un ammontare di 1,2 miliardi. L’accusa mossa dall’autorità garante a Meta è di non aver rispettato le norme generali sulla protezione dei dati degli utenti.

Nello specifico, il garante ha decretato che l’azienda di Mark Zuckerberg ha trasferito dati di utenti Ue agli Stati Uniti dopo che la corte Ue di Lussemburgo aveva sentenziato nel 2020 che gli USA non garantivano sufficiente protezione dei dati dalle agenzie di spionaggio.

Il proprietario di WhatsApp, Instagram e Facebook avrà sei mesi di tempo per interrompere il trasferimento dei dati negli Stati uniti dei residenti dell’Unione. In sostanza, i dati dovranno essere ritrasferiti in Ue oppure cancellati.

 

 

Fonte:www.euronews.com