Home Dal mondo Italia, a marzo nuovo inatteso calo produzione industria, trim1 a -0,1%

Italia, a marzo nuovo inatteso calo produzione industria, trim1 a -0,1%

45

La produzione industriale italiana a marzo ha registrato nuovamente un’inattesa flessione congiunturale, con un lieve calo anche a livello di trimestre, alimentando i dubbi sull’effettiva ripresa dell’economia

 

Stando ai dati diffusi stamani da Istat, nel mese osservato l’indice destagionalizzato segna un calo mensile dello 0,6% dopo il -0,2% di febbraio, a fronte di un consensus pari a +0,3%.

Corretta per gli effetti di calendario, a marzo la produzione segna una flessione del 3,2% su anno dopo il -2,3% registrato il mese prima. Le attese Reuters erano per una flessione dell’1,7%.

Nella media del primo trimestre, il livello della produzione diminuisce dello 0,1% rispetto ai tre mesi precedenti.

Come sottolinea Istat nella nota, la flessione di marzo, sia su base mensile che a perimetro annuo, riguarda tutti i principali settori di attività, precisando che “fanno eccezione i beni strumentali, con variazioni positive rispetto a febbraio e in crescita più marcata rispetto a marzo dello scorso anno. Ampia la caduta dell’energia rispetto all’anno precedente”.

Secondo la stima preliminare diffusa da Istat a fine aprile, nel primo trimestre il Pil è tornato a crescere a +0,5% congiunturale da -0,1% a ottobre-dicembre, superando decisamente le attese.

 

 

Fonte:www.reuters.com