Home Dal mondo Dufry, vendite più che raddoppiate su ripresa viaggi e acquisizione Autogrill

Dufry, vendite più che raddoppiate su ripresa viaggi e acquisizione Autogrill

47
stock indexes in virtual space. Economic growth, recession. Electronic virtual platform showing trends and stock market fluctuations

Dufry, la società svizzera di duty-free, ha registrato un aumento del 113,4% del fatturato del primo trimestre, battendo le stime del mercato, grazie all’acquisizione di Autogrill e alla crescita della domanda globale di viaggi

 

Il retailer, che gestisce oltre 2.300 negozi all’interno di aeroporti, navi da crociera, porti marittimi e in altre località turistiche di tutto il mondo, ha beneficiato di una forte ripresa dei viaggi a livello globale, in particolare in Europa e negli Stati Uniti, da quando sono stati revocati i lockdown imposti a causa della pandemia.

L’azienda ha registrato un fatturato di 2,35 miliardi di franchi svizzeri (2,64 miliardi di dollari) nel primo trimestre, in crescita rispetto agli 1,12 miliardi di franchi svizzeri dell’anno precedente.

Dufry ha lanciato un’Opa obbligatoria per tutte le azioni di Autogrill a febbraio, dopo aver concluso l’accordo per l’acquisto di una quota di maggioranza del 50,3% da Edizione. La settimana scorsa ha esteso il periodo di offerta fino al 18 maggio.

Il fatturato della regione Asia-Pacifico è aumentato del 276,9% nel primo trimestre, grazie all’allentamento delle restrizioni in Cina.

 

 

Fonte:www.reuters.com