Home Dal mondo Airbnb a picco: utile nel 1° trimestre, ma cauta sul secondo per...

Airbnb a picco: utile nel 1° trimestre, ma cauta sul secondo per alcune difficoltà

131

Airbnb ha registrato un utile nel primo trimestre dell’anno, grazie alla forte domanda di viaggi, anche se ha avvertito che la crescita nel secondo trimestre sarà tenuta sotto controllo da confronti difficili dopo la domanda alimentata dalla pandemia dello scorso anno

 

L’azienda ha registrato un utile netto di 18 centesimi su un fatturato di 1,5 milioni di euro, un EPS di 18 centesimi su un fatturato di 1,8 miliardi di dollari, rispetto alle stime di Wall Street per un EPS di 20 centesimi su un fatturato di 1,79 miliardi di dollari. Nello stesso periodo dell’anno precedente la società aveva registrato una perdita di 0,03 dollari.

Il ritorno all’utile nel 1° trimestre è stato guidato dalla forza delle prenotazioni di notti ed esperienze, che sono aumentate del 19% nel 1° trimestre rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, sostenendo un aumento del 19% del valore lordo delle prenotazioni, una metrica di performance chiave, a 20,4 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda il secondo trimestre, la società ha previsto un fatturato compreso tra 2,35 e 2,45 miliardi di dollari, in linea con le stime di Wall Street per 2,42 miliardi di dollari, ma ha anche adottato un tono cauto.

La crescita dei pernottamenti e delle esperienze prenotate rispetto all’anno precedente nel secondo trimestre del 2023 dovrebbe essere “inferiore alla crescita dei ricavi del trimestre”, ha dichiarato la società.

La società ha inoltre annunciato un nuovo programma di riacquisto di azioni fino a 2,5 miliardi di dollari.

Le azioni di Airbnb Inc sono scese di oltre l’11% nelle contrattazioni after-hours.

 

 

Fonte:www.investing.com