Home Dal mondo Greggio: prezzi in calo, cautela in attesa dati inflazione Usa

Greggio: prezzi in calo, cautela in attesa dati inflazione Usa

52
Silhouette of an oilfield derrick industrial machine for drilling at sunset background vector illustration

I prezzi del greggio perdono terreno, in calo dopo i forti guadagni delle due sedute precedenti, con il mercato cauto in vista dei dati sull’inflazione statunitense, che saranno fondamentali per la prossima decisione della Federal Reserve sui tassi di interesse

 

Intorno alle ore 12,45 italiane, i futures sul Brent perdono 69 centesimi, o lo 0,9%, a 76,32 dollari il barile, mentre il greggio statunitense West Texas Intermediate (Wti) cede 68 centesimi, o lo 0,93%, a 72,48 dollari il barile.

Entrambi i contratti avevano guadagnato oltre il 2% nella precedente seduta di trading.

I dati sull’indice dei prezzi al consumo (Cpi) degli Stati Uniti, relativi al mese di aprile, sono attesi domani alle ore 14,30 italiane.

La Fed ha alzato i tassi la scorsa settimana in quello che potrebbe essere l’ultimo rialzo del proprio ciclo di inasprimento della politica monetaria, ignorando le precedenti indicazioni sulla necessità di futuri rialzi, dato che la pressione inflazionistica inizia a diminuire.

In base a un rapporto della Federal Reserve di New York pubblicato ieri, ad aprile i consumatori statunitensi hanno stimato un’inflazione leggermente più bassa da qui a un anno.

 

 

Fonte:www.reuters.com