Home Dal mondo Forex: cala dollaro, scommesse tagli tassi Usa pesano in vista report occupazione

Forex: cala dollaro, scommesse tagli tassi Usa pesano in vista report occupazione

111

Il dollaro cala contro le principali valute

 

Intorno alle 11,00, l’indice del dollaro, che misura il valore del biglietto verde rispetto alle altre sei principali valute, cala dello 0,10% a 101,29 e si avvia ad archiviare la seconda settimana consecutiva di ribassi.

Le nuove turbolenze nel settore bancario statunitense sono andati ad aggiungersi ai ragionamenti sui tagli dei tassi Usa quest’anno, aumentando i rischi di recessione e alimentando la speculazione che la Fed possa presto invertire la rotta.

Intanto c’è grande attesa per i dati sull’occupazione oltreoceano: il dato di aprile sull’occupazione nel settore non agricolo potrebbe rivelarsi un fattore importante per i mercati monetari e gli economisti sentiti da Reuters prevedono 180.000 nuovi posti di lavoro contro i 236.000 di marzo.

La sterlina sale di 0,24% a 1,2605 dollari, toccando i massimi di quasi un anno. Contro l’euro la sterlina sale dello 0,14% a 87,47 pence per euro.

L’euro guadagna lo 0,1% a 1,1024 dollari, pur rimanendo al di sotto dei recenti massimi di un anno. La moneta unica è calata ieri dopo che la Bce ha rallentato il ritmo degli aumenti dei tassi di interesse, con un incremento di 25 punti base, e ha sottolineato che le mosse passate stanno producendo un impatto sull’economia.

 

 

Fonte:www.reuters.com