Home Dal mondo Italia: più occupati a marzo, tasso disoccupazione a minimo da aprile 2020

Italia: più occupati a marzo, tasso disoccupazione a minimo da aprile 2020

57

Il numero degli occupati in Italia aumenta ancora a marzo, mentre cala leggermente il tasso di disoccupazione che si porta al livello più basso da aprile 2020, epoca del lockdown

 

Stando ai dati diffusi stamani da Istat, nel mese in esame il numero degli occupati aumenta di 22.000 unità (+0,1%) portandosi a 23,349 milioni (superiore di 297.000 unità rispetto a marzo 2022) con il tasso di occupazione al 60,9%, il livello più alto da almeno 19 anni.

Il tasso di disoccupazione si porta al 7,8% dal 7,9% (rivisto dall’8%) di febbraio, contro attese pari all’8%.

Nella fascia di età 15-24 anni il tasso di disoccupazione, ovvero l’incidenza dei giovani disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca di lavoro, cala leggermente al 22,3% dal 22,4% del mese precedente.

Stabile al 33,8% il tasso di inattività.

Guardando al primo trimestre, il numero di occupati cresce dello 0,4% (+90.000 unità) rispetto al trimestre precedente.

 

 

Fonte:www.reuters.com