Home Dal mondo Ue approva piano di aiuti per settore chip

Ue approva piano di aiuti per settore chip

50

Lo ha detto il commissario europeo per il mercato interno Thierry Breton dopo che la notizia era stata anticipata da una fonte

 

L’Unione europea ha approvato un piano da 43 miliardi di euro per potenziare il settore dei semiconduttori e cercare di colmare il divario rispetto agli Stati Uniti e all’Asia.

La Commissione europea, i Paesi dell’Ue e i legislatori dell’Ue hanno negoziato i dettagli finali del Chips Act a Strasburgo a partire dalle 07,00 di oggi.

“Abbiamo raggiunto un accordo sul Chips Act dell’Ue”, ha detto Breton in una conferenza stampa.

Reuters ha riportato il 5 aprile che un accordo era atteso per questa settimana.

Il Chips Act punta a raddoppiare la quota di produzione globale di chip della zona euro al 20% entro il 2030 e segue l’annuncio degli Stati Uniti di un Chips for America Act per competere con le tecnologie cinesi.

Nonostante la Commissione abbia inizialmente proposto di finanziare solo gli impianti di chip più moderni, i governi e i legislatori dell’Ue hanno ampliato la portata del piano per coprire l’intera catena di valore, compresi i chip meno all’avanguardia e le strutture di ricerca e progettazione.

Il produttore statunitense di chip Intel, che riceverà sovvenzioni da parte della Germania per un impianto nel Paese, ha accolto con favore l’accordo.

 

 

Fonte:www.reuters.com