Home Dal mondo Greggio in ribasso dopo commenti Aie su rischi da taglio offerta Opec+

Greggio in ribasso dopo commenti Aie su rischi da taglio offerta Opec+

51
Silhouette of an oilfield derrick industrial machine for drilling at sunset background vector illustration

I prezzi del greggio perdono terreno dopo che l’Agenzia internazionale dell’energia ha avvertito che i tagli alla produzione annunciati dai produttori dell’Opec+ potrebbero aggravare il deficit di offerta di petrolio e danneggiare i consumatori

 

Intorno alle 10,20, i futures sul Brent sono in calo dello 0,07%, a 86,15 dollari al barile. I futures sul greggio West Texas Intermediate (Wti) cedono lo 0,11%, a 82,25 dollari al barile.

Entrambi i benchmark erano indirizzati a registrare la quarta settimana consecutiva di guadagni grazie all’attenuazione delle preoccupazioni per la crisi bancaria del mese scorso e alla decisione a sorpresa della settimana scorsa dell’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (Opec) e dei suoi alleati guidati dalla Russia, noti come Opec+, di tagliare ulteriormente la produzione.

Ieri, l’Opec ha segnalato i rischi di ribasso della domanda estiva di petrolio nel contesto del taglio di 1,16 milioni di barili al giorno (bpd).

Secondo quanto riportato dall’Agenzia internazionale dell’energia (Aie) in un report mensile, la decisione dell’Opec+ potrebbe danneggiare i consumatori e la ripresa economica globale.

 

 

Fonte:www.reuters.com