Home Dal mondo Italia, crescita manifattura rallenta a marzo

Italia, crescita manifattura rallenta a marzo

55

In un clima di incertezza economica, il settore manifatturiero italiano è cresciuto leggermente a marzo, anche se ad un ritmo meno sostenuto rispetto al mese precedente

 

L’indice S&P Global Purchasing Managers’ Index (Pmi) per il settore manifatturiero italiano si è attestato a 51,1, in calo rispetto ai 52,0 di febbraio, ma ancora leggermente al di sopra della soglia dei 50 che separa la crescita dalla contrazione.

La lettura è stata inferiore alla previsione mediana di 52,0 di un sondaggio Reuters tra gli analisti.

Il sottoindice della produzione manifatturiera è rimasto sostanzialmente stabile a 53,9 dal 54,0 di febbraio, mentre l’indicatore dei nuovi ordini è scivolato a 50,8 da 51,1.

Il ministro dell’Economia italiano Giancarlo Giorgetti ha detto a marzo che le prospettive sono migliorate dopo il calo trimestrale dello 0,1% del prodotto interno lordo alla fine del 2022 e che il Paese probabilmente eviterà un secondo trimestre di contrazione all’inizio di quest’anno.

 

 

Fonte:www.reuters.com