Home Dal mondo Borse asiatiche in salita, Alibaba spinge l’Hang Seng

Borse asiatiche in salita, Alibaba spinge l’Hang Seng

64

Listini asiatici in salita questo mercoledì. L’indice Hang Seng ha registrato un forte aumento grazie all’entusiasmo degli investitori per l’importante ristrutturazione del gigante dell’e-commerce Alibaba Group

 

I listini asiatici sono in salita questo mercoledì grazie all’ulteriore ridimensionamento dei timori di una crisi bancaria da parte delle autorità di regolamentazione.

L’Hang Seng di Hong Kong è balzato del 2,2% a un massimo di oltre tre settimane, con Alibaba Group Holdings Ltd in rialzo di quasi il 15% nei primi scambi. L’azienda di e-commerce ha dichiarato che prevede di suddividere la propria attività in sei unità distinte, ognuna con una propria leadership e un proprio ambito di applicazione per la quotazione pubblica.

L’indice giapponese Nikkei 225 è salito dello 0,4%, favorito dal balzo di oltre il 5% della società di investimento SoftBank Group Corp., che detiene una partecipazione del 13,5% in Alibaba.

I titoli cinesi sono rimasti indietro rispetto ai loro omologhi asiatici, con l’indice Shanghai Shenzhen CSI 300 in rialzo dello 0,2%, mentre lo Shanghai Composite è sceso dello 0,1%. Le letture economiche contrastanti del Paese hanno visto gli investitori ridimensionare le loro scommesse su un rimbalzo cinese quest’anno, anche se il Paese ha posto fine a tre anni di blocco anti-COVID.

L’enorme settore delle esportazioni cinese è alle prese con la debolezza della domanda estera, mentre i produttori locali continuano a lavorare ben al di sotto della capacità produttiva.

Questa settimana l’attenzione si concentra sui dati sull’attività commerciale cinese previsti per venerdì. Gli analisti si aspettano un certo ammorbidimento a marzo rispetto al mese precedente, a causa dell’esaurirsi del boom economico post-COVID.

 

 

Fonte:www.investing.com