Home Dal mondo Il CEO di UBS rassicura sulla capacità della banca di gestire i...

Il CEO di UBS rassicura sulla capacità della banca di gestire i rischi di fusione con Credit Suisse

83

L’amministratore delegato di UBS Group AG ha dichiarato questo lunedì che la banca è in grado di gestire i rischi legati all’acquisizione della rivale più piccola Credit Suisse Group AG

 

UBS ha concordato l’acquisto della rivale, che ha 167 anni, per 3,25 miliardi di dollari, dopo un fine settimana di tensioni sotto la supervisione delle autorità svizzere, preoccupate per la salute del sistema bancario elvetico e per il conseguente contagio sui mercati globali.

In un’intervista rilasciata all’emittente SRF, il CEO di UBS Ralph Hamers, che guiderà la società combinata, ha rassicurato sulla posizione di liquidità e sul coefficiente patrimoniale della banca.

“In UBS abbiamo un ottimo coefficiente patrimoniale e anche un’ottima posizione di liquidità. Abbiamo quindi contenuto i rischi sui mercati”, ha dichiarato Hamers, citato da Reuters.

“Il secondo passo per noi è trasformare la banca d’investimento di CS in una banca d’investimento come quella di UBS. La chiamiamo banca d’investimento a capitale ridotto. Così facendo, non ci assumeremo molti rischi”.

Hamers ha aggiunto che in seguito all’operazione ci sarà una riduzione dei costi presso Credit Suisse, ma non ha fornito dettagli su eventuali licenziamenti.

 

 

Fonte:www.investing.com