Home Dal mondo Gran Bretagna, tasso inflazione scende più del previsto a 10,1%

Gran Bretagna, tasso inflazione scende più del previsto a 10,1%

215
Concept of financial, economic problems and inflation

Il tasso di inflazione in Gran Bretagna è sceso più del previsto a gennaio

 

L’inflazione dei prezzi al consumo britannica è scesa al 10,1% a gennaio, rispetto al 10,5% di dicembre, e si sono registrati cali anche nei dati sottostanti dell’inflazione monitorati attentamente dalla Banca d’Inghilterra (BoE).

Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto che il tasso annuale del Cpi sarebbe sceso al 10,3% a gennaio, allontanandosi ulteriormente dai massimi di 41 anni visti a ottobre (a 11,1%), pur continuando a erodere il tenore di vita delle famiglie.

Stando a quanto comunicato dall’Office for National Statistics, l’indice “core”, che esclude energia, cibo, alcol e tabacco, è sceso al 5,8% a gennaio dal 6,3% di dicembre.

La sterlina è scivolata rispetto al dollaro statunitense e all’euro dopo la pubblicazione dei dati.

All’inizio del mese la BoE ha detto di aver visto segnali di un’inversione di tendenza nell’aumento dei prezzi al consumo e ha suggerito di essere vicina a terminare la serie di aumenti dei tassi d’interesse.

 

 

Fonte:www.reuters.com