Home Dal mondo Mercati valutano male rialzi tassi Bce

Mercati valutano male rialzi tassi Bce

19

Per Klaas Knot, i mercati potrebbero valutare male i futuri rialzi dei tassi

 

L’inflazione di fondo nella zona euro non mostra segni di diminuzione, per cui la Banca Centrale Europea continuerà a inasprire le politiche almeno fino a metà anno e i mercati potrebbero valutare male i futuri rialzi dei tassi.

È quanto dichiarato dal membro del Consiglio direttivo Bce Klaas Knot.

“Penso che almeno fino a metà anno saremo in modalità restrittiva”, ha detto Knot in un’intervista alla Cnbc, aggiungendo che la Bce ha deliberatamente indicato multipli di rialzo dei tassi di 50 punti base per i mesi a venire.

“Il tipo di sviluppi di mercato che ho visto nelle ultime due settimane o giù di lì non sono del tutto benvenuti”, ha detto Knot dopo che gli investitori hanno prezzato alcuni rialzi dei tassi. “Non credo che siano compatibili con un ritorno tempestivo dell’inflazione verso il 2%”.

 

 

Fonte:www.reuters.com