Home Cronaca Francia, Macron indagato per finanziamenti illeciti. Coinvolta anche McKinsey

Francia, Macron indagato per finanziamenti illeciti. Coinvolta anche McKinsey

87

La procura francese indaga sui rapporti tra il presidente Macron e la multinazionale americana McKinsey

 

Stando a un’indiscrezione del “Le Parisien”, ad ottobre la Procura nazionale della Finanza francese ha aperto un’inchiesta sui legami tra il presidente Macron e la società di consulenza nelle campagne presidenziali del 2017 e 2022.

In particolare, stando a quanto riportato dal giornale parigino, le autorità stanno indagando sull’attribuzione di contratti pubblici con cifre significative e su ipotesi “di finanziamenti occulti” nelle due campagne che hanno portato all’elezione dell’ex banchiere di Goldman Sachs Group.

Le indagini sono concentrate sulle “condizioni per l’assegnazione di alcuni appalti pubblici al gruppo americano per importi colossali”, mentre una seconda inchiesta giudiziaria è stata aperta “per appurare ipotesi di favoritismo e occultamento di favoritismo”.

La notizia è particolarmente importante perché, come viene precisato nell’articolo, “è la prima a prendere di mira direttamente il Presidente della Repubblica”, inserendosi in un momento delicato per la stabilità politica del Paese.

Guardando i mercati, il CAC perde lo 0,1% con rendimento del decennale francese in rialzo al 2,35%.

 

 

Fonte:www.investing.com