Home Dal mondo Fallito l’accordo Binance-FTX, crollano le cripto. Bitcoin sotto i 16 mila dollari

Fallito l’accordo Binance-FTX, crollano le cripto. Bitcoin sotto i 16 mila dollari

29

Il Bitcoin è crollato a un nuovo minimo di due anni giovedì, con l’intero mercato delle criptovalute in caduta libera dopo che la principale borsa Binance ha ritirato la propria offerta per il salvataggio dell’omologa FTX

 

La maggiore cripto del mondo è crollata di oltre il 10%, scendendo fino a 15.603,3 dollari, il livello più basso dalla metà del 2020, per poi tornare sopra gli attuali $16.650. Questa settimana il BTC ha perso oltre il 20% del suo valore.

L’Ethereum ha subito un crollo di quasi il 12% a 1.143,81 dollari, il livello più basso degli ultimi quattro mesi, con la maggior parte delle altre altcoin che hanno registrato perdite a due cifre. Il Dogecoin è sceso del 5% a 0,078150, mentre Solana ha subito un crollo del 33% a 14,656 dollari.

I mercati delle criptovalute hanno affrontato nuove perdite mercoledì dopo che l’AD di Binance, Changpeng Zhao, ha dichiarato che la borsa si è ritirata da un accordo non vincolante per l’acquisizione di FTX, che ha recentemente sospeso i prelievi a causa di una crisi di liquidità.

Binance ha citato le preoccupazioni sulla due diligence aziendale e le notizie sulla cattiva gestione dei fondi dei clienti.

Anche le autorità di regolamentazione statunitensi hanno messo gli occhi su FTX. L’amministratore delegato Sam Bankman-Fried ha dichiarato ai dipendenti che sta esplorando tutte le opzioni per salvare l’azienda dopo il fallimento dell’accordo con Binance, anche se la mossa lascia FTX con poche opzioni oltre alla dichiarazione di fallimento.

 

 

Fonte:www.investing.com