Home Dal mondo Borse Ue dirette verso avvio in rosso, pesano le trimestrali di Wall...

Borse Ue dirette verso avvio in rosso, pesano le trimestrali di Wall Street

33

E’ prevista un’apertura in ribasso per i mercati europei venerdì, dopo che l’aumento dei rendimenti obbligazionari ha rafforzato le aspettative di un rallentamento dell’economia e le turbolenze politiche nel Regno Unito sono continuate

 

I future indicano un DAX in Germania in calo dell’1,1%, -0,9% per il CAC 40 in Francia e -0,5% per il del FTSE 100 a Londra.

Si prevede che i mercati azionari europei seguiranno l’esempio degli Stati Uniti dopo la chiusura negativa di Wall Street giovedì e le perdite registrate in Asia nella notte.

I rendimenti dei Treasury statunitensi sono saliti ai massimi di 14 anni in seguito alla prospettiva di ulteriori rialzi aggressivi dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, che potrebbero far precipitare l’economia più importante del mondo in recessione inasprendo ulteriormente il sentimenti degli investitori.

Anche in Europa gli investitori hanno abbandonato i bond, compresi quelli associati al gilt britannico a 10 anni di riferimento, mentre il tumulto politico nel Regno Unito è proseguito con le dimissioni del Primo Ministro Liz Truss dopo sei settimane caotiche caratterizzate da shock politici.

Il Paese si trova ora di fronte a un concorso di leadership , con l’ex ministro delle Finanze Rishi Sunak come favorito iniziale sebbene Boris Johnson, che si è dimesso da premier quest’estate, abbia già dato la propria disponibilità a correre ancora come nuovo leader.

Tuttavia, anche se vincerà e manterrà Jeremy Hunt come cancelliere per la stabilità, il nuovo premier dovrà comunque affrontare gravi sfide economiche.

Le vendite al dettaglio nel Regno Unito sono crollate dell’1,4% su base mensile a settembre, con un calo del 6,9% su base annua, in quanto i consumatori hanno limitato la loro spesa discrezionale di fronte alla crisi del costo della vita, data l’inflazione a due cifre e l’aumento dei tassi di interesse.

 

 

 

Fonte:www.euronews.com