Home Dal mondo Elezioni, Bossi fuori dal parlamento per la prima volta dal 1987

Elezioni, Bossi fuori dal parlamento per la prima volta dal 1987

74

Bossi, per la prima volta dal 1987, non farà parte del prossimo parlamento

 

Deludenti i risultati ottenuti dal Carroccio per il fondatore della Lega Umberto Bossi che non sono stati sufficienti a garantirgli uno scranno nella nuova legislatura.

Il leader della Lega, Matteo Salvini, lo aveva candidato alla Camera come capolista nel collegio plurinominale lombardo, che comprende Varese, la città in cui nel 1984 Bossi fondò la Lega Autonomista Lombarda, che divenne poi la Lega Nord.

Tramite la sua portavoce, Bossi, che ha 81 anni ed è in condizioni di salute precarie, ha fatto sapere di essere contento della non rielezione perché aveva deciso di non ricandidarsi e di averlo fatto “solo per il rispetto verso la militanza”.

Salvini ha proposto di nominare Bossi senatore a vita, ma la nomina, che spetta al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, sembra impossibile nell’immediato, visto che ci sono già in carica 5 senatori a vita, esclusi gli ex presidenti della Repubblica, e il numero non può essere superato.

 

 

Fonte:www.reuters.com