Home Economia Dati API: aumento inatteso di 2,2 milioni di barili la scorsa settimana

Dati API: aumento inatteso di 2,2 milioni di barili la scorsa settimana

23
  • Le scorte di greggio USA hanno registrato un forte aumento la scorsa settimana, a pochi giorni dalla decisione deli principali produttori di petrolio sulle quote future

 

Il greggio West Texas Intermediate è scambiato a 93,77 dollari al barile dopo il report, dopo essere salito dello 0,6% o di 1,72 dollari a 94,42 dollari al barile.
I dati API di questo martedì mostrano un aumento delle scorte di greggio USA di 2,2 milioni di barili per la settimana terminata il 29 luglio. La settimana precedente l’API aveva riportato un calo di 4,0 milioni di barili. Gli economisti si aspettavano un calo di circa 467.000 barili.
Questo calo giunge in vista del vertice OPEC+ di questa settimana, durante il quale i principali produttori mondiali decideranno se aumentare o meno la produzione.
Le scorte di benzina sono scese di 204.000 barili, mentre quelle degli altri prodotti raffinati sono scese di 351.000.

 

Fonte:www.euronews.com