Home Economia Borse asiatiche in salita, previsti tassi Fed meno aggressivi

Borse asiatiche in salita, previsti tassi Fed meno aggressivi

78

Andamento positivo per i mercati dell’area Asia-Pacifico questo lunedì, dopo il ridimensionamento dei timori di aumenti dei tassi particolarmente aggressivi da parte della Federal Reserve

 

In Giappone i mercati sono chiusi per festa nazionale.

Il KOSPI della Corea del Sud è salito dell’1,46% alle 4:51 AM CEST.

In Australia l’ASX 200 è schizzato dello 0,56%.

L’indice Hang Seng di Hong Kong è in salita dell’1,49%.

In Cina lo Shanghai Composite è in salita dell’1,07% mentre lo Shenzhen Component è in calo dello 0,52%. In Cina, l’aumento dei tasi di COVID-19, i nuovi lockdown e i timori sul settore immobiliare continuano a pesare sulla ripresa economica.

Il Governatore della banca centrale Yi Gang ha dichiarato che l’autorità monetaria implementerà delle misure di politica monetaria prudenti.

Il dollaro è sceso dai massimi record in quanto le attese di aumenti dei tassi aggressivi da parte della Federal Reserve si sono ridimensionati.

Gli investitori continuano a valutare l’impatto dell’inflazione e la possibilità di una recessione dell’economia USA. Allo stesso tempo, le valutazioni dei titoli azionari stanno diventando più convenienti.

 

 

Fonte:www.benzinga.com