Home Economia Tassi in rialzo e spread oltre 230 punti

Tassi in rialzo e spread oltre 230 punti

33
Brokers discussing trading strategy, holding papers with financial data, pointing pen at charts. Cropped shot. Broker job or stock market exchange concept

I listini del Vecchio Continente iniziano la giornata sotto la parità, dopo l’annuncio della Bce che ha confermato un rialzo dei tassi di 25 punti a luglio e settembre. Rendimento del Btp al 3,76%, oggi attesa per inflazione Usa

 

Ancora in rosso, le Borse europee cominciano un’altra giornata in negativo, dopo la decisione delle Bce di fermare gli acquisti e di alzare i tassi di interesse di 25 punti a luglio e a settembre. A Milano il Ftse Mib segna -1,40%, il Dax di Francoforte -1,02%, il Cac 40 di Parigi -0,86%, l’Ibex 35 di Madrid -1,06% e il Ftse 100 di Londra -0,66%. A Tokyo l’indice Nikkei chiude in deciso calo (-1,5%), dopo la caduta di Wall Street che mette a segno la peggiore seduta delle ultime tre settimane.

Finisce l’era del denaro gratis. Ieri Christine Lagarde ha confermato che la Bce alzerà i tassi a luglio di 25 punti, stesso aumento in programma a settembre. Le Borse hanno ampliato le perdite, con una fiammata dello spread a 230 punti. Oggi gli investitori attendono i dati sui prezzi al consumo negli Stati Uniti di maggio.

 

 

Fonte:www.euronews.com