Home Cronaca Gas naturale, prezzo alle stelle dopo l’incendio in Texas

Gas naturale, prezzo alle stelle dopo l’incendio in Texas

40
Cooling tower

Il prezzo del gas naturale in Europa questo giovedì è schizzato alle stelle. Causa di questa forte impennata è l’incendio scoppiato in Texas mercoledì

 

I prezzi del gas naturale nel Regno Unito e nell’Europa continentale questo giovedì hanno subito una brusca impennata a causa dell’incendio che si è sviluppato a Quintana Island, vicino Houston, in Texas. L’incendio, scoppiato mercoledì, è stato domato rapidamente e non ci sono state né vittime né feriti, ma rischia di minacciare le forniture di gas naturale, le cui spedizioni potrebbero interrompersi per tre mesi.

Alle 8:50 CEST i contratti dei future del gas naturale sull’ICE si sono attestati a 174,18 pence al term, su del 34% dalla chiusura di mercoledì, mentre il contratto olandese per l’Europa nordoccidentale è salito del 12% a 89,12 euro il megawattora.

La disponibilità del gas naturale liquefatto è diventato un tema cruciale da quando la compagnia di stato russa Gazprom ha chiuso i rubinetti a diversi paesi “ostili”, i quali, rifiutandosi di pagare in rubli, sono alla ricerca di alternative al gas russo dopo l’invasione dell’Ucraina.

 

 

Fonte:www.financialounge.com