Home Dal mondo Oro in salita, nonostante le previsioni di nuovi aumenti dei tassi dalla...

Oro in salita, nonostante le previsioni di nuovi aumenti dei tassi dalla Fed

23

L’oro è in salita negli scambi di questo lunedì, nonostante il report sull’occupazione USA abbia indicato che sono in arrivo nuovi aumenti dei tassi quest’anno che potrebbero pesare sul metallo prezioso

 

I future dell’oro sono in calo dello 0,32% a 1.856,20 dollari alle 4:26 AM CEST. È stato scambiato tra i 1.828 e i 1.864 dollari la scorsa settimana, restando in una media di 1.850 dollari.

La Federal Reserve si avvia a registrare un aumento di mezzo punto percentuale a giugno e luglio e forse anche dopo in quanto i dati sull’occupazione non hanno mostrato un calo dell’economia USA.

Venerdì l’oro è sceso dopo che i dati hanno mostrato che i datori di lavoro statunitensi hanno assunto più lavoratori del previsto a maggio e hanno mantenuto un forte ritmo di aumenti salariali.

Nel frattempo, gli investitori si aspettano sempre di più un aumento dei tassi d’interesse della Banca Centrale Europea quest’anno e si aspettano un aumento più consistente, di 50 punti base, in una delle riunioni politiche della banca entro ottobre.

Per quanto riguarda gli altri metalli preziosi, il platino è in salita dello 0,2% a 1.015,99 ed il palladio è in salita dello 0,9% a 1.993,52 dollari. L’argento è in salita dello 0,1% a 21,92 dollari l’oncia.

 

 

Fonte:www.financialounge.com